News

INSEGNARE IL CINEMA - ACCADEMIA GRIFFITH

Non so se il "fare-cinema" possa essere insegnato, però mi dispiace non aver frequentato una scuola di cinema. Una scuola offre almeno tre grandi opportunità per un aspirante cineasta: ti obbliga a riflettere su quel che stai facendo; ti fa capire come il cinema sia un lavoro collettivo; ti permette di costruire una rete di relazioni, indispensabile per iniziare in un settore così "affollato" come l'audiovisivo.

Forse è per questo che ho accettato di scrivere un libro chiamato MANUALE DI REGIA CINEMATOGRAFICA (http://www.ibs.it/…/c…/manuale-di-regia-cinematografica.html) in cui ho cercato di spiegare perchè, oltre a farlo, è importante che il cinema venga anche pensato, ragionato, organizzato, progettato, ecc.

Forse è proprio per questo che da tre anni insegno regia alla ACCADEMIA GRIFFITH. Non per creare degli "autori", ma cineasti in grado di lavorare con altri e, soprattutto, "per altri".

Spero di aver insegnato qualcosa di utile, sicuramente io ho imparato molto dai miei studenti.
Se vi interessa, dateci un'occhiata.

QUEL CHE RESTA DI UN CERTO CINEMA ITALIANO

PER CHI AMA FENOGLIO, IL CINEMA, MA NON SOLO...

IL MORALISMO SUI GIOVANI D’OGGI

INTERVISTA SU ALIAS

E' uscita su ALIAS, supplemento di IL MANIFESTO, una intervista su BELLI DI PAPA'. le riprese del film in Puglia e alcune considerazioni sulla critica cinematografica.